mercoledì 5 agosto 2009

Residenza universitaria Agora a Barcellona: non solo per studenti!

Per la mia mini vacanza a Barcellona ho scelto di affidarmi a booking.com, che mi ha trovato una residenza universitaria alla modica cifra di 99 euro per 3 notti in due.
Non sono mai stata in un ostello quindi non sapevo esattamente cosa aspettarmi, ma le recensioni che ho trovato in rete erano tutte positive.
Sono scesa alla fermata della metropolitana che mi avevano indicato e ho dovuto chiedere un po' in giro per trovare la struttura, che risultava proprio essere immersa nella zona universitaria.
Abbiamo svolto le solite incombenze alla reception dove il personale è stato di una squisitezza infinita.
La nostra camera era al secondo piano, raggiungibile in ascensore.
La camera, di dimensioni normali, aveva i due letti singoli, due scrivanie e mensole stile ikea, due armadi a muro nel corridoio, finestrone enorme con tende pesanti per non far passare la luce ( che si è rivelato ottimo), bagno semplice, pulito e spazioso, dotato anche di un set di cortesia.
La cosa più apprezzata è stata l'aria condizionata.
Singolare il colore del muro: da una parte rosso vivo e dall'altra verde fastidio.
Alla reception ci avevano avvisato che per quei tre giorni non era prevista la pulizia della camera, ma comunque noi la usavamo solo per dormire e abbiamo lasciato pulito come quando siamo arrivati.
Nota dolente per noi accaniti fumatori era proprio il divieto di fumare.
La vista dava sul retro della residenza universaria, niente di chè.
La struttura era interamente arredata con mobilio e pittura dai colori vivi, molto giovanile come ambiente.
Nella sala comune c'erano dei distributori di bevande calde, snack e bibite, mentre fuori in giardino c'erano solo gli accaniti fumatori come noi.
L'insieme globale è molto moderno, anche perchè credo che sia stato aperto nel 2008.
Il personale alla reception è poliglotta e sempre pronto a fornire indicazioni.
Hanno anche una sala bagagli per il deposito.
La colazione era compresa nel prezzo, si consumava a buffet nella sala al piano inferiore ed era molto ricca : dai piatti caldi salati agli affettati, brioches,pane,cereali..addirittura la marmellata era quella della Hero! Una chicca direi, altro che prodotti da discount!
Ho cenato qui una sola volta, comprando il ticket alla reception alla modica e onesta cifra di 4 euro e cinquanta.
Sempre tutto a buffet.
La carne e il pesce erano buoni, il risotto anche, c'erano anche una bella varietà di verdura che aveva un aspetto gradevole, dolci a go-go, sia al cucchiaio che torte e, cosa che non avevo mai visto in nessun altro posto, le patatine!
C'erano proprio tre ciotoloni di patatine...forse per l'aperitivo? Beh, io vado matta per le patatine e ho molto apprezzato la cosa.
La zona è molto tranquilla di giorno e ancora di più la notte.
Non ci sono bar o locali nelle vicinanze, bisogna spostarsi con i mezzi pubblici.
Forse l'unica nota dolente è proprio la distanza dal centro di Barcellona, ma bastano comunque 20 minuti di metropolitana.
La fermata della metropolitana e del bus è a 10 minuti a piedi (tra l'altro l'ostello si trova in una collinetta).
Ritengo comunque che sia un buon punto d'appoggio per chi cercasse soltanto un letto per dormire la notte.
Ottimo il rapporto qualità prezzo.
Ho visto anche qualche cliente diversamente abile, visto che gli spazi sono molto ampi è agibile a tutti.

1 commento:

  1. Es scheint, Sie verbrachten eine tolle Zeit. Herzlichen Glückwunsch!

    RispondiElimina